LA NOSTRA STORIA 2018-04-01T12:32:21+00:00

LA NOSTRA STORIA

da due generazioni curiamo il vostro sorriso

Mio padre, il dott. Carlo Roghi (1933-2003), nacque a Milano, dove conseguì la Maturità Classica presso il collegio San Carlo di Via Magenta, e successivamente si laureò in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Pavia. Assolti gli obblighi di leva come Allievo Ufficiale Medico di Complemento (prima Tenente, anni dopo, nel 1974, fu promosso al grado di Capitano), si specializzò a Milano in Odontoiatria e Protesi Dentaria (la cui Scuola dipendeva all’epoca, primissimi anni ’60, dall’Università di Pavia, ma avente sede presso il vecchio stabile dell’Istituto Stomatologico in Via Commenda a Milano). Presso la medesima struttura milanese (ISI – Istituto Stomatologico Italiano) iniziò ad esercitare la professione odontoiatrica, e contestualmente aprì (anni 1961-62) i due ambulatori di Milano (in Via Plinio, 49) e di Rovello P. (nella vecchia sede di Via Dante, 20, che tanti lombardi, piccoli e grandi, hanno frequentato).

A Rovello esercitò negli anni ’70 ed ’80 anche come odontoiatra della Scuola Elementare di Via Carcano/Via Mazzini, facendosi carico della salute dentale di tanti piccoli rovellesi.

Dotato di una ottima visione diagnostica e clinica a 360°, nonchè di una invidiabile manualità odontoiatrica e chirurgica, diede il meglio di sè in branche come la Protesi e l’Ortodonzia intercettiva e funzionale, ma dimostrò di ben figurare in ogni specialità odontoiatrica.

Da figlio e da collega, resto affascinato, ogni volta che ci penso, dalle sue incredibili capacità di problem solving: sono una delle cose che professionalmente più mi mancano di lui, quando con la mente vado ai tanti casi affrontati e trattati insieme. E la sua grande tranquillità di fondo, anche nelle situazioni operativamente più insidiose o pericolose.
Presso l’Istituto Stomatologico il dott. Carlo Roghi prestò incarico per oltre 30 anni in diversi reparti, tra cui la Chirurgia Ambulatoriale e la Protesi, e proprio in quest’ultimo Reparto rimase in attività, nelle mattinate di lunedì, mercoledì e venerdì, fino al 1992, con l’incarico di “Capo Reparto”. Dal 1976 al 1981 fece parte del Consiglio di Amministrazione di questo ente. Verso la fine degli anni ’80 seguì i corsi di Branemark e introdusse nei propri studi l’implantologia utilizzando le metodiche Screw-Vent, PHI (dal 1994) e Straumann (dal 2000, introdotta in Studio dal figlio Marco, cioè il sottoscritto). Insieme ideammo (già allora!) un data base, tuttora attivo e progressivamente aggiornato, che ci permette di monitorare ogni caso implantoprotesico a partire dal 1991, con diversi campi di ricerca (tipologia impianto, diametro e lunghezza, sede, qualità ossea, tipo di protesizzazione, follow-up, ecc)

Il dottor Carlo Roghi continuò la libera professione fino al 1998 nello studio di Rovello, e fino al Dicembre 2002 in quello di Milano, prima di entrare in pensione e trasferirsi nella sua amata casa di Minorca (Baleari, Spagna), dove morì il 2 Maggio 2003.

Nel frattempo la sede di Rovello venne da me trasferita (2001) nella funzionale struttura di Via Piave, 21, piano strada. Dal 2002 abbiamo progressivamente introdotto diversi collaboratori attivi nel campo dell’Ortodonzia, dell’Endodonzia, dell’Igiene Orale, dell’Istopatologia. Dal 2004 disponiamo di Laser a Diodi (da qualche anno ne abbiamo uno per ogni sala operativa), e siamo in grado di offrire ai nostri pazienti un Servizio completamente autonomo di Patologia Orale (prime visite specialistiche, biopsie, esami istopatologici, laser-escissioni di lesioni precancerose, ecc).

 

 

papà dentista

Mio padre Carlo Roghi in una immagine “lavorativa” degli anni ’90

Una bella immagine del Dott. Carlo Roghi (il primo a sinistra, appoggiato al riunito) nel suo reparto di Protesi in Istituto Stomatologico, a Milano, negli anni ’70.

 

Istituto Stomatologico, Primavera 1966, mio padre Carlo Roghi è quello al centro.